domenica 29 novembre 2009

La ricetta dei veri cannoli siciliani!!




 


Dosi per 10 persone



per la pasta:
300 gr. di farina 00
30 gr. di zucchero
25 gr. di burro
1 bicchiere di Marsala secco
1 pizzico di sale
strutto per friggere

per il ripieno:
300 gr. di ricotta di pecora fresca
150 gr. di zucchero
50 gr. di cioccolato amaro

per decorare:
50 gr. scorze di arancia candite a strisce sottili
Zucchero a velo





Preparazione



Per preparare il  cannolo vero e proprio, anticamente ( non credo che qualcuno faccia ancora così ), una volta preparata la pasta e stesa in cerchi di 10 cm circa di diametro avvolgevano questa intorno a una canna, proprio da qui ha difatti origine il termine "cannolo".Oggi vi basta avere in casa 10 cilindri di metallo lunghi 12 cm e di 3 cm di diametro, leggermente unti d'olio.

Mescolare insieme tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto elastico e omogeneo con il quale formare una palla che dovrà essere coperta con un tovagliolo e lasciata riposare in un luogo fresco per mezz'ora.
Lavorare ancora la pasta per pochi minuti, quindi farla ancora riposare per 30 minuti prima di darle un'ultima impastata e stenderla in una sfoglia molto sottile. Ritagliare la sfoglia in crchi di dieci centimetri di diametro. Arrotolarli sui cilindri, avvolgendoli partendo da un angolo e congiungendoli con quello opposto. Premere bene la pasta e friggere in abbondante strutto. Tassativamente bisogna usare lo strutto e non qualsiasi altro tipo di olio se volete gustare i veri cannoli siciliani !
Tirateli subito fuori non appena la cialda di colre marrone chiaro e metteteli ad asciugare su carta assorbente.
Sfilare i cilindri solo quando la cialda si sarà raffreddata completamente.

Successivamente preparare il ripieno.
Piccola nota: la ricotta deve essere di pecora e possibilmente dovrebbe essere fresca, ma completamente asciutta ( magari la fate riposare un giorno dopo la sua preparazione ). E ricordate che la ricotta è l'ingrediente principale quindi deve essere di ottima qualità !
Per la preparazione del ripieno, unire lo zucchero alla ricotta; mescolare per bene.
Passaggio fondamentale per dare la giusta consistenza alla crema: passate al setaccio la ricotta con lo zucchero aiutandovi con un cucchiaio. Una volta fatta questa operazione unite alla crema le scorze d'arancia, il cioccolato grattugiato (o a gocce). Con l’aiuto di una sacca da pasticcere farcire i cannoli con questo composto e decorarne le estremità con la frutta candita. Spolverizzare i cannoli con zucchero a velo e mangiateli !

3 commenti:

  1. Bhe prova a farla e poi mi dici ;-) !!

    RispondiElimina
  2. Sarà bello farli, ma io preferisco mangiarli

    RispondiElimina
  3. ....ECCOLI *.*!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.