venerdì 13 aprile 2012

Todo Cambia



“Cambia ciò che è superficiale
e anche ciò che è profondo
cambia il modo di pensare
cambia tutto in questo mondo.
Cambia il clima con gli anni
cambia il pastore il suo pascolo
e così come tutto cambia
che io cambi non è strano.
Cambia il più prezioso brillante
di mano in mano il suo splendore,
cambia nido l’uccellino
cambia il sentimento degli amanti.
Cambia direzione il viandante
sebbene questo lo danneggi
e così come tutto cambia
che io cambi non è strano.
Cambia, tutto cambia
cambia, tutto cambia
cambia, tutto cambia
cambia, tutto cambia.
Cambia il sole nella sua corsa
quando la notte persiste,

cambia la pianta e si veste
di verde in primavera.
Cambia il manto della fiera
cambiano i capelli dell’anziano
e così come tutto cambia
che io cambi non è strano.
Ma non cambia il mio amore
per quanto lontano mi trovi,
né il ricordo né il dolore
della mia terra e della mia gente.
E ciò che è cambiato ieri
di nuovo cambierà domani
così come cambio io
in questa terra lontana.
Cambia, tutto cambia…”.

venerdì 6 aprile 2012

Anche i cosiverdi piangono

Sinceramente ve l'ho detto, non ho tanta voglia di bloggare da un mesetto a questa parte, ma porcapolenta un post per la caduta del visionario, Umberto Bossi, lo devo pur scrivere cazzolina!!
Che leggendo delle porcate che "A famigghia" ( mai termine fu più appropriato per la Bossi's family) ha fatto, mi scappa da ridere, anche se non ci sarebbe proprio un cavolo di niente da ridere.
Penso ai tanti diti medi che il senatur ha spedito in questi anni a destra e a manca... E allora Umbertone tu lo sai indove te lo devi mettere quel dito nevvero? (Scusate la finezza, ma con l'Umberto ci possiamo permettere di essere nudi e crudi... del resto lui è DURO...)
E allora... alla fine Umbertino e famigghia, mi siete scivolati pure voi sul soldino...
Ma perchè, ma come mai...
No dico, voi, così ONESTI e PURI, voi che puntavate il ditone contro Roma Ladrona e il Meridionepallaalpiede, voi che dovevate proteggerci dai LADRI extracomunitari, che rubavano in casa nostra... Brutti...
Renzino Trotino, tu che ti vantavi di non essere MAI venuto in Sicily&Co., per non mischiarti con la disonestà tutta meridionale, ma che combini? Ti fai pagare il macchinone, il diploma, i donnini, la casa e la laurea (etc...etc...) , dai cosi verdi che credono ancora nelle minchiate che professate? Ti sei abbassato al livello di un meridionale?
Certo che ci aveva proprio ragione tuo padre: tu non hai proprio colpa... Sono stati i tuoi insegnanti MERIDIONALI a traumatizzarti (poverino è stato bocciato due volte alla maturità, cosa che non sarebbe accaduta se gli insegnanti fossero stati settentrionali, mi pare ovvio!)...
Ma ora che farai... Ti dimetterai da consigliere regionale? Ma no dai... il Pirellone è un posto giusto per te... Hai appena dimostrato di essere adeguatissimo e in tono con l'ambiente!
Un ladro in mezzo a tanti altri ladri e a qualche zoccola escort! Giusto no?
Che ora, per sostituire il decadente celodurista, i cosiverdi stanno parlando di triumvirato: ciumbia... mi vogliono mica riesumare Cesare in persona?
Ma perchè, avete ancora intenzione di esistere voi cosiverdi? Caduto il vostro visionario guru, avete intenzione di blaterare ancora di Padania libera e cazzate affini? Devo ancora stare a sentire Borghezio?
Ma no... ma dai... ma ritiratevi tutti insieme... Non fate come Schettino... Non abbandonate la nave che affonda... Inabissatevi tutti insieme appassionatamente, orsù!
State tranquilli che vi ricorderemo affettuosamente e con un sorriso, sì... un sorriso con le forme di un dito medio, che vi piace tanto, promesso!!
Maroni, stai tranquillo tu, non permetteremo più a Saviano di dire che il sistema mafia-ndrangheta esiste anche al Nord, piuttosto lo fustigheremo in pubblica piazza e duramente, che la mafia, e soprattutto la ndrangheta, a Milano non esistono, ed inoltre  la LEGA non ha mai fatto AFFARI con loschi individui!
Ecco.
Vedi che son brava?
Su vai tranquillo pure te eh... Ciao bello... Ciao...

video

lunedì 2 aprile 2012

A volte ritornano... ma anche no!!!


E che dire...
Dico che a dir il vero... mi è passata la voglia di scrivere sul blogghe.
Mai successo prima d'ora.
Che poi la cosa non è soltanto circoscritta al blogghe... Ci ho poca voglia di cazzeggiare nell'immenso web ecco, di stare seduta davanti al pc...
Sarà mica colpa della sconvolgente primavera milanese, che manco alla Base s'è mai visto un caldo simile ?
Chiedo lumi a destra e manca, (cazzarola... se solo fosse attivo l'oracolo di Delfi...)