lunedì 3 settembre 2012

Di quelli che... alla fine (molto alla fine) ritornano sempre!

E per la prima volta un mio post ha un titolo prima che venga completamente scritto; e perchè
il senso è quello, mica ci vuole un post per dire che sono ritornata  eh, basta solo il titolo :D!

Che poi a dir il vero, ritorno e sparisco subito, che dopodomani  per mia somma gioia, si rientra in PolentonCity e al momento in casamarziana a PolentonCity, manca la connessione internet (oddio vediamo se con la key vodafone riesco a navigare a una velocità decente, altrimenti pazientate... fastweb ci ha i suoi tempi!).

E niente... che appena riprendo il ritmo ci avrei una marea di cose da raccontare (matrimoni, battesimi, estate, caldo, mare, faringitedimerda, falò, amore... tanto amore, liti, qualche vaffa, abbronzaturasuper, regali e... e... e niente mi pare nient'altro!), sempre che la voglia di bloggare resista ancora (mi pare difficile la cosa!)
Quindi beccatevi questo micropost e a dopo ;-)

Ah... Vi lascio un regalino che gradirete sicuramente....

Cliccare QUI prego !

martedì 3 luglio 2012

Facciamo che...

...che vi dico che il tutto va un pò meglio...
...che il cuore batte ancora...
...che ci vorrà del tempo perchè ogni cosa riprenda un vecchio o un nuovo ritmo...
...che i blog-amici possono essere un prezioso specchio in cui riflettere se stessi...
...che dopo la tempesta viene la quiete, e sarà frase fatta, machissenefrega è verissima...
...che la mia strada prima o poi, nolente o volente, si spianerà...
...che arriverà quel tocco magico che tutti i nodi finalmente dissiperà...
...che è ora che mi rilassi sul bagnasciuga, alternando lettura e i-pod...
...che è ora che mi senta leggera e fresca tra le onde del mio mare blu...

Io vado, metto il blog in PAUSE... e chissà... Settembre... 
Ci saranno novità da raccontare?
Ci sarà una nuova vita da disegnare?

Ad ogni modo... proverò ad esserci...

venerdì 15 giugno 2012

Nero su bianco

Se lo faccio guardo realmente in faccia i miei problemi e non ne ho voglia.
Succederebbe questo se iniziassi a scrivere, a spiegare il perchè del mio silenzio.
Non c'è nessun blocco, non c'è nessuna mancanza di idee o di cose da scrivere, c'è soltanto un silenzio studiato a tavolino, che forse suonerà egoistico a molti, soprattutto a chi nonostante tutto, continua a venire qui, a leggere, a cercare di capire cosa è accaduto alla solare, divertente e super ottimista Laila, soprattutto per chi lascia un commento nella speranza di una qualche reazione.
Ma è così, e purtroppo non sono in grado, adesso, di cambiare la mia rotta.
Ho tirato i remi in barca e mi lascio trasportare dalla corrente (aspettando il polline...). Ho deciso così.

Magari tutto questo suonerà strano a chi conosce Laila in versione The original,  non un nickname (mica è il mio nome Laila) , ma un nome e un cognome vero: le cinque persone che ho conosciuto su splinder, che mi seguono su blogger, che mi conoscono  "realmente", magari leggendo sulla mia bacheca di facebook si chiederanno " ma... però... sembra che tutto vada bene... il marziano c'è... certo non pubblica tanto ultimamente, non commenta, ma sembra tutto ok..."

Infatti... SEMBRA... TUTTO SEMBRA...

La tempesta la tengo a bada dentro di me. Celata. Nascosta. Perchè altro non riesco a fare adesso.


giovedì 7 giugno 2012

E' così chiaro...


non cercarla dentro di te...
...e neanche là fuori...
la soluzione per una cazzo di volta deve pur piovere dal cielo!
così...
come se fosse polline...

(cit. sqwerez


Grazie a tutti quanti e scusatemi per l'assordante silenzio...

venerdì 1 giugno 2012

Breve e concisa

B U I O   T O T A L E
V U O T O
V A F F A N C U L O


Devo trovare una soluzione... PER FORZA !!

lunedì 21 maggio 2012

Nessuna farfalla

Io ho avuto questa impressione...
Chi è di destra ha parlato immediatamente di mafia... Sì senza dubbio è stata la mafia...
Chi è di sinistra ha parlato immediatamente di strage di stato... Sì senza dubbio è colpa dello stato...
A seconda di cosa convenisse... per tirare acqua al proprio mulino.

E alla fine Melissa è morta, un'altra ragazzina lotta per non morire, altri ragazzi feriti, uomini e donne terrorizzati...
E alla fine è arrivato un altro terremoto, altri morti, altre case distrutte che nessuno ricostruirà, pezzi fondamentali della nostra identità culturale, della nostra memoria storica, svaniti nel nulla... in poco più di 20 secondi.

E la speranza, la fiducia, che ho sempre avuto, che ho sempre ostinatamente alimentato, non c'è più.
Non credo più nel nostro Paese.
Non credo che qualcuno abbia la reale forza, la reale intenzione e capacità, per risollevarlo dal fango e dalla merda che ormai ci sovrasta.

Niente cambia e niente cambierà: la stasi, lo stallo economico, sociale, culturale non ha valvole di sfogo.
E' una pentola a pressione ormai destinata ad esplodere... e forse... I maya... chissà... la fine di tutto...
Forse è l'unica soluzione.

giovedì 3 maggio 2012

Odio

Odio disfare le valigie. Ecco. L'ho detto e ho scritto un post.

P.S. E comunque... io vi leggo eh... ho solo il ditino incriccato e poca voglia di bloggare... m'è presa così... sono grave?

venerdì 13 aprile 2012

Todo Cambia



“Cambia ciò che è superficiale
e anche ciò che è profondo
cambia il modo di pensare
cambia tutto in questo mondo.
Cambia il clima con gli anni
cambia il pastore il suo pascolo
e così come tutto cambia
che io cambi non è strano.
Cambia il più prezioso brillante
di mano in mano il suo splendore,
cambia nido l’uccellino
cambia il sentimento degli amanti.
Cambia direzione il viandante
sebbene questo lo danneggi
e così come tutto cambia
che io cambi non è strano.
Cambia, tutto cambia
cambia, tutto cambia
cambia, tutto cambia
cambia, tutto cambia.
Cambia il sole nella sua corsa
quando la notte persiste,

cambia la pianta e si veste
di verde in primavera.
Cambia il manto della fiera
cambiano i capelli dell’anziano
e così come tutto cambia
che io cambi non è strano.
Ma non cambia il mio amore
per quanto lontano mi trovi,
né il ricordo né il dolore
della mia terra e della mia gente.
E ciò che è cambiato ieri
di nuovo cambierà domani
così come cambio io
in questa terra lontana.
Cambia, tutto cambia…”.

venerdì 6 aprile 2012

Anche i cosiverdi piangono

Sinceramente ve l'ho detto, non ho tanta voglia di bloggare da un mesetto a questa parte, ma porcapolenta un post per la caduta del visionario, Umberto Bossi, lo devo pur scrivere cazzolina!!
Che leggendo delle porcate che "A famigghia" ( mai termine fu più appropriato per la Bossi's family) ha fatto, mi scappa da ridere, anche se non ci sarebbe proprio un cavolo di niente da ridere.
Penso ai tanti diti medi che il senatur ha spedito in questi anni a destra e a manca... E allora Umbertone tu lo sai indove te lo devi mettere quel dito nevvero? (Scusate la finezza, ma con l'Umberto ci possiamo permettere di essere nudi e crudi... del resto lui è DURO...)
E allora... alla fine Umbertino e famigghia, mi siete scivolati pure voi sul soldino...
Ma perchè, ma come mai...
No dico, voi, così ONESTI e PURI, voi che puntavate il ditone contro Roma Ladrona e il Meridionepallaalpiede, voi che dovevate proteggerci dai LADRI extracomunitari, che rubavano in casa nostra... Brutti...
Renzino Trotino, tu che ti vantavi di non essere MAI venuto in Sicily&Co., per non mischiarti con la disonestà tutta meridionale, ma che combini? Ti fai pagare il macchinone, il diploma, i donnini, la casa e la laurea (etc...etc...) , dai cosi verdi che credono ancora nelle minchiate che professate? Ti sei abbassato al livello di un meridionale?
Certo che ci aveva proprio ragione tuo padre: tu non hai proprio colpa... Sono stati i tuoi insegnanti MERIDIONALI a traumatizzarti (poverino è stato bocciato due volte alla maturità, cosa che non sarebbe accaduta se gli insegnanti fossero stati settentrionali, mi pare ovvio!)...
Ma ora che farai... Ti dimetterai da consigliere regionale? Ma no dai... il Pirellone è un posto giusto per te... Hai appena dimostrato di essere adeguatissimo e in tono con l'ambiente!
Un ladro in mezzo a tanti altri ladri e a qualche zoccola escort! Giusto no?
Che ora, per sostituire il decadente celodurista, i cosiverdi stanno parlando di triumvirato: ciumbia... mi vogliono mica riesumare Cesare in persona?
Ma perchè, avete ancora intenzione di esistere voi cosiverdi? Caduto il vostro visionario guru, avete intenzione di blaterare ancora di Padania libera e cazzate affini? Devo ancora stare a sentire Borghezio?
Ma no... ma dai... ma ritiratevi tutti insieme... Non fate come Schettino... Non abbandonate la nave che affonda... Inabissatevi tutti insieme appassionatamente, orsù!
State tranquilli che vi ricorderemo affettuosamente e con un sorriso, sì... un sorriso con le forme di un dito medio, che vi piace tanto, promesso!!
Maroni, stai tranquillo tu, non permetteremo più a Saviano di dire che il sistema mafia-ndrangheta esiste anche al Nord, piuttosto lo fustigheremo in pubblica piazza e duramente, che la mafia, e soprattutto la ndrangheta, a Milano non esistono, ed inoltre  la LEGA non ha mai fatto AFFARI con loschi individui!
Ecco.
Vedi che son brava?
Su vai tranquillo pure te eh... Ciao bello... Ciao...

video

lunedì 2 aprile 2012

A volte ritornano... ma anche no!!!


E che dire...
Dico che a dir il vero... mi è passata la voglia di scrivere sul blogghe.
Mai successo prima d'ora.
Che poi la cosa non è soltanto circoscritta al blogghe... Ci ho poca voglia di cazzeggiare nell'immenso web ecco, di stare seduta davanti al pc...
Sarà mica colpa della sconvolgente primavera milanese, che manco alla Base s'è mai visto un caldo simile ?
Chiedo lumi a destra e manca, (cazzarola... se solo fosse attivo l'oracolo di Delfi...)


lunedì 12 marzo 2012

Premio dell'affidabilità

Certo che ricevere un premio di affidabilità, proprio nel momento in cui ho veramente pochissimo tempo per cazzeggiare al pc, ergo per aggiornare il blog, è un vero paradosso.
Faccio una fatica bestiale giuro... Ci ho un casino di cose da fare... Studiare... Vestire le panni della desperate housewife... Fare da babysitter alla Michi...
A momento dovrebbe arrivare... Starà con me fino a martedì sera... Io e lei da sole ( il marziano è fuori per lavoro e rientrerà domani pomeriggio, mentre la mamma di Michi è in gita)...

Dicevo... il Premio di Affidabilità....  Mi è stato "conferito" da Shunrei, che "sentitamente" ringrazio per aver considerato affidabili, le cazzatucce che scrivo... Many thanks cara!!!!

Ora ritornando al premio, pare che un blog perchè possa ricevere sto benedetto premio, deve soddisfare i seguenti requisiti:
1) E’ aggiornato regolarmente
2) Mostra la passione autentica del blogger per l’argomento di cui scrive
3) Favorisce la condivisione e la partecipazione attiva dei lettori
4) Offre contenuti ed informazioni utili e originali
5) Non é infarcito di troppa pubblicità.
A questo punto mi toccherebbe nominare 5 blog che leggo, "meritevoli di cotanto onore" e siccome so che tanti sono restii a giochicchiare con i premi, allora dico che TUTTI i blog che leggo ricevono dalla sottoscritta questa onorificenza. Tiè.
Indi se vi va beccatevelo e se non vi va declinate1



EDIT 10.19 addì 13/03/2012
Il marziano amore mio è rientrato in anticipo perchè si è "scassato" un dito a lavoro. 2 punti. 14 gg di malattia :(((((

lunedì 5 marzo 2012

Una malata in Polenton-city

E' cosa buona e giusta, che una Laila, appena sbarcata in Polenton-City, si becchi una bella influenza coi fiocchi... e si ritrovi  a starnutire ogni due per te e a consumare chili di kleneex, con gli occhi rossi a palla, che si sa... beccare l'influenza il giorno dopo che arrivi dal tuo ragazzo è cosa molto très chic...
E...Eeeee....E....Etciuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu... Scusate...

Piuttosto, vorrei sapere chi mi ha fatto la macumba. Dove lo tenete il pupazzino mio, infilzato con gli spilloni eh?
Brutti.
Che a me pareva che il tutto  fosse andato troppo liscio... Volo stupendo, senza nemmeno l'ombra di una turbolenza, cielo sereno che certi panorami solo dall'alto li puoi vedere, puntuale molto più di un banalissimo orologio svizzero... e la valigia? No vogliamo dire che appena arrivata al ritiro bagagli, la mia valigia era già lì ad aspettarmi? Il ritiro bagaglio più veloce nella storia di Linate, ecco!
E stamane piove. Cioè c'era l'estate prima che io arrivassi e adesso piove.
Che il marziano ha pure riaperto l'assicurazione alla moto, che il bel tempo, il sole...
Sti cazzi pare a me.
Anyway... sono in Polenton-city e... pazienza... vuol dire che mi farò curare dal marziano...