lunedì 5 dicembre 2011

Lontano

Ci sono momenti in cui un abbraccio è tutto quello che vorresti.
E non da parte di "braccia a caso".

C'è un volto, ci sono degli occhietti che  stanotte ho sognato. E allora viene a galla quel pizzico di nostalgia, quella mancanza che come vetro acuminato si pianta nella carne e fa male, fa tanto male.
E il pensiero che possa accadere qualcosa mentre tu non ci sei...
E il pensiero che "tranquilla è tutto ok, ha avuto solo qualche giornata no, ma adesso sta meglio.. ." sia soltanto una bugia detta per farmi stare serena...

Vorrei soltanto vederla con i miei occhi, capire che sono le solite esagerazioni di mia madre, controllarle la pressione, i battiti, chiamarla e vedere che mi risponde con il solito sorriso e poi sentire le sue mani che mi afferrano e non mi mollano più.

Vorrei poter aprire una porta e controllare come sta; ma a 1300 km di distanza mica è facile...

Non mi resta che parlare col cuore: nonnina, lo senti che ti dice il mio cuore?

Vero che lo senti?


14 commenti:

  1. Che dolce !!!
    Si ti sente !!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Non sai come ti capisco.
    Intanto un abbraccio te lo mando :-)

    RispondiElimina
  3. Lo sente anche quando dormi.

    RispondiElimina
  4. secondo me si, lo sente. è davvero brutto sapere che qualcuno sta male e non poterlo stringere, sopratutto una nonna lontana 1300 km. spero sia solo un momento, che tutto passi in fretta. ;)

    RispondiElimina
  5. lo sente eccome, pensi che sia sorda?

    RispondiElimina
  6. Che vuoi che siano 1300 km per un amore così forte?♥

    RispondiElimina
  7. lo sente cara lo sente...lo sentirà sempre annika

    RispondiElimina
  8. Tesò le nonne sentono sempre......
    Vedrai che starà sempre meglio.
    Un bacione !

    RispondiElimina
  9. L' anonimo so' io....charlotte65
    M'è partito il commento....

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.